Cultura

Lezione Sull’inno Agli Azzurri

By

Ciampi ha salutato i 23 Azzurri della Nazionale esortandoli a cantare l’inno con emozione

“L’inno si canta se viene spontaneo. Però sappiate che è il canto del

risveglio degli italiani

, e a me dà la carica”. Queste le parole con cui Ciampi ha salutato i 23 Azzurri della Nazionale, martedì 21 maggio, alla vigilia dell’avventura dei mondiali giapponesi. Nell’ultima giornata italiana della spedizione azzurra, prima della partenza per Sendai, l’ultimo invito a sentirsi

fieri dell’Italia

e dell’Inno è giunto ai 23 alfieri di Trapattoni proprio dal Presidente della Repubblica, che nella tarda mattinata li ha ricevuti al Quirinale.

Ciampi ha esortato gli azzurri, “degni rappresentanti del Paese”, a sentire la forza dell’Inno, che aiuta ad affrontare con fermezza e nobiltà gli ostacoli più duri e regala sempre

un’energia e un’emozione

straordinari. “A me è successo a Berlino nel 1993, nel mio primo impegno istituzionale, da presidente del Consiglio. La bandiera italiana è salita e io ho

sentito un brivido

. Poi a Capodanno del 2000, al concerto di Sinopoli, quando sono sceso in piazza, l’ho cantato”. Non un’imposizione, quindi, ma un appello affettuoso ad amare l’Inno: “Ora tocca a voi provare o non provare qualcosa”.

“Parole giuste”, per Totti; “Parole intelligenti” secondo Buffon, tra i pochi ad intonare in campo i versi di Mameli. “Le parole di Ciampi sono le più giuste – ha fatto eco il capitano Paolo Maldini – l’Inno

si canta se viene spontaneo

“. Con toni più leggeri, l’argomento è poi stato ripreso dal

presidente del Consiglio

Silvio Berlusconi. Durante il pranzo a base di pennette e gelato tricolori, offerto agli atleti a Palazzo Madama, il premier scherzosamente ha affermato: “Ad ogni portata dovrete rispondere a un quiz sull’Inno, altrimenti non mangerete”.

Insomma: si concluderà ai mondiali l”annosa querelle su calciatori e inno? Canteranno o non canteranno gli azzurri? Paolo Maldini l’aveva già annunciato a “Porta a Porta” dal ritiro a Coverciano, dove era appena stata tenuta una

lezione sull’Inno

You may also like