Cultura

Cinema: Arriva ‘insomnia’

By

La locandina del film ‘Insomnia’

Al Pacino in una scena del film ‘Insomnia’

Robin Williams in una scena del film ‘Insomnia’

CINEMA: ARRIVA ‘INSOMNIA’

Il nuovo thriller psicologico diretto da Christopher Nolan con Al Pacino, Robin Williams e Hilary Swank

LOS ANGELES – In mezzo a tanti film da pop-corn, approda nelle sale americane ‘Insomnia’, thriller psicologico

diretto da Christopher Nolan

, il regista di ‘Memento’, pellicola rivelazione della scorsa stagione. In America, impazzano gli Spider Man e i guerrieri Jedi di ‘Star Wars’ e presto torneranno i detective che ballano e cantano di ‘Man In Black’ e Tom Cruise al servizio di Steven Spielberg in ‘Minority Report’. Ma

‘Insomnia’ può contare su un’ottima sceneggiatura, un’accurata e sempre originale regia

e, soprattutto, un trio di protagonisti d’eccellenza: Al Pacino, Robin Williams e Hilary Swank. La pellicola uscirà il 25 maggio nelle sale americane.

Al Pacino è il poliziotto Will Dormen, costretto a venire a patti con il sadico Walter Finch, interpretato da Robin Williams, per la prima volta nei panni di un cattivo. Dormen verrà mandato in missione in un isolato paesino dell’Alaska per indagare sull’omicidio di una ragazza di neppure 18 anni. Coinvolto in un incidente che costerà la vita al suo partner d’indagini (Martin Donovan),

Al Pacino dovrà avviare una sorta di gioco del gatto col topo con Williams

, il principale indiziato dell’assassinio. Williams presto diventa l’elemento centrale della pellicola e il suo personaggio prende il sopravvento su quello di Pacino: gli entrerà nella mente e lo porterà a esplorare i propri limiti, desideri, ambizioni e speranze. Williams, infatti, è a conoscenza del segreto di Pacino, essendo stato testimone dell’incidente che ha portato alla morte del suo partner, e lo costringerà a venire a patti con la propria coscienza. «Uccidere ti cambia – gli dirà a un certo punto – hai guadagnato in consapevolezza di te stesso». Al Pacino, fino a poco tempo prima poliziotto modello, vedrà il suo stato fisico e psicologico seriamente compromesso dall’esperienza. Non lo aiuterà l’estate boreale di un’Alaska selvaggia e desolata: saranno giorni di totale privazione dal sonno (da qui il titolo).

«Will Dormen arriverà nel nord dell’Alaska durante la stagione del sole di mezzanotte quando il giorno dura 24 ore – spiega il regista Nolan – Il suo orologio biologico subirà uno stress. Durante lo sviluppo della storia, poi, il poliziotto si confronterà con una progressiva pressione psicologica che lo porterà a non dormire più.

L’insonnia è la rappresentazione fisica del dissesto psicologico del protagonista

».

Produttori esecutivi del film, remake di un lavoro norvegese del 1997, sono due nomi che a Hollywood sono sinonimo di successo: George Clooney e Steven Soderbergh. Sono stati loro a volere alla regia la giovane promessa di ‘Memento’. «Memento è un vero capolavoro – ha detto Soderbergh – e ‘Insomnia’ è un progetto molto simile. Entrambi ti fanno entrare nella psicologia del protagonista. E Nolan è un mago nell’ottenere questo risultato».

Fortemente voluta è stata anche la scelta di fare vestire i panni del cattivo a Robin Williams, attore più conosciuto per i suoi ruoli comici, ma apprezzato per alcune magistrali interpretazioni in ruoli drammatici (‘L’Attimo fuggente’ e ‘Will Hunting’, genio ribellè che gli è valso un Oscar come migliore attore non protagonista). «Ero eccitato all’idea di fare un personaggio detestabile come Walter Finch – ha detto Williams – Mi ha reso libero di esplorare il lato oscuro della personalità di un uomo».

Del cast fa parte anche un terzo premio Oscar, Hilary Swank

(lo ottenne nel 2000 per ‘Boys Don’t Cry’). In ‘Insomnia’ è una poliziotta locale, ambiziosa e inesperta, che affiancherà Dormen mettendolo di fronte allo specchio dei suoi primi anni di carriera. «Ellie è un’entusiasta – dice l’attrice – votata al lavoro e piena di talento. Dormen è il suo idolo, ma alla fine sarà costretta a confrontare le sue aspettative con la persona che avrà davanti».

Guarda la Fotogallery del film ‘Insomnia’

INIZIO PAGINA

You may also like